di Pierangelo Valenti
Articolo (artisti)

Nella storia del western swing i Swift Jewel Cowboys sono una delle pochissime bands, insieme ai Milton Brown’s Musical Brownies ed ai Farr Brothers, che accentuò la presenza dello swing nel proprio stile preferendolo al carattere western. Il loro repertorio, quale emerge dalla purtroppo unica session del 1939, è quanto di più vario si possa immaginare: dal suono jug band, al mariachi condotto dall’accordion, all’imitazione di Louis Jordan e Cab Calloway e delle orchestrine jazz, ai brani tradizionali in medley.

Forse strumentalmente si rivelano una formazione atipica nel genere, ma per quanto riguarda il materiale selezionato sono senza dubbio figli legittimi della propria epoca.

Articolo pubblicato su Suono n. , anno 2013


Torna indietro
Segnala la pagina
parola:
dove:

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy