di Pierangelo Valenti
Articolo (miscellaneous)

Una tantum andiamo un po’ più a fondo. Little Sadie è una ballata nativa americana risalente alla metà dell’Ottocento. E’ conosciuta in molteplici varianti, distinguibili e rintracciabili per zona geografica e financo per etnia: Bad Lee Brown, Transfusion Blues, Late One Night, Cocaine Blues, East St. Louis Blues, Penitentiary Blues

Racconta la storia di un uomo, narrata in prima persona, arrestato per aver ucciso la moglie (o la fidanzata o una prostituta, a seconda delle fonti), ed infine condannato da un giudice.

La versione di Hedy West ripete la prima frase di ogni strofa per ben due volte, e basta questo per considerarla molto più arcaica di quella di Doc Watson.

Articolo pubblicato su Suono n. , anno 2013


Torna indietro
Segnala la pagina
parola:
dove:

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy