Porter Wagoner
Nato: 12 ago 1927
Scomparso: 28 ott 2010
Stili
Traditional Country
Nashville Sound
Country Pop

PORTER WAGONER

Porter Wayne Wagoner, nato il 12 agosto 1930 a West Plains, Missouri, da ragazzo ha alternato la sua passione per la country music all’attività di impiegato in una drogheria e solo nel 1952, a ventidue anni, dopo alcune incisioni fatte presso l’emittente radio KWTO, la RCA si mostra interessata a promuovere la sua musica.


Dopo il suo trasferimento a Nashville, Porter Wagoner inizia la sua attività discografica per la RCA che almeno inizialmente si dimostra commercialmente inferiore alle attese. Solo tre anni dopo, con l’incisione di A Satisfied Mind, brano che entra nella Top 5 dei singoli country, Porter ottiene quel riconoscimento tanto atteso e l’inizio di un successo che si protrarrà per le decadi successive, particolarmente negli anni sessanta e settanta.


Nel 1957 entra a far parte del Grand Ole Opry e dà vita ad uno show TV di grande successo, un programma filmato a Nashville e inizialmente distribuito a diciotto stazioni televisive. Alla fine degli anni sessanta, nel periodo di maggior successo, saranno più di cento le emittenti che in Canada e negli Stati Uniti trasmetteranno il Porter Wagoner Show in cui il cantante del Missouri viene supportato dalla band denominata Wagonmasters.


Principalmente la sua musica ha avuto un forte legame con la tradizione country anche se Porter Wagoner ha dimostrato di avere idee originali e moderne nel concepire il suo sound. Buck Trent, banjoista nella sua band, è stato uno dei primissimi a proporre una versione elettrificata del suo strumento e lo stesso Porter Wagoner è stato di fondamentale importanza nel sostenere le scelte contemporanee e ‘moderniste’ della carriera di Dolly Parton. Proprio Dolly Parton ha legato il proprio nome, nella prima parte della sua carriera musicale, a quello di Porter Wagoner e per parecchi anni, dalla fine degli anni sessanta al 1974, ha fatto parte della sua band come vocalist.


Molti sono stati i duetti di successo per la coppia Parton/Wagoner tra cui si possono segnalare Burning The Midnight Oil (1971), Please Don’t Stop Loving Me (1974) e Is Forever Longer Than Always?. I due si sono poi aggiudicati i prestigiosi CMA Awards nel 1968 per la categoria ‘best vocal group’ e nel 1970/1971 per quella relativa a ‘best vocal duo’. Lo scioglimento della loro partnership è coincisa con un lento ma inesorabile calo della popolarità di Porter Wagoner che ha continuato a produrre musica anche nel corso degli anni successivi con risultati altalenanti. Comunque la sua produzione discografica comprende lavori interessanti come The Thin Man From West Plains, Highway Heading South, Carroll County Accident, Porter And Dolly e Two Of A Kind (questi ultimi due con la Parton).


In anni più recenti Porter Wagoner si è dedicato con maggiore attenzione agli affari, continuando ad essere attivo nell’ambito della country music sia come performer sia come presentatore. Da questo punto di vista, suo è stato lo show, seguitissimo, chiamato ‘Opry Backstage’.

Ricaldone Remo

parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Patsy Cline Patsy Cline
Vince Gill Vince Gill
Ernest Tubb Ernest Tubb

cookies policy