Don Williams
Nato: 27 mag 1939
Stili
Country Pop
Traditional Country

DON WILLIAMS

Nato a Floydada nei pressi di Plainview, Texas il 27 maggio 1939, Donald Ray Williams si è sempre contraddistinto per una vena country particolarmente melodica e rilassata che gli ha permesso di imporsi nella Nashville dei primi anni settanta e di ottenere un notevole seguito in Europa dove, in particolare nel Regno Unito, ha spesso scalato le classifiche e si è esibito in tournèe di buon successo. Le sue prime esperienze musicali risalgono al periodo della sua adolescenza e la sua prima band importante è quella dei Pozo Seco Singers, trio formato in compagnia di Susan Taylor e Lofton Cline.

 

Il trio, profondamente influenzato dal folk e dal pop, ha il suo periodo di maggior fortuna a metà anni sessanta quando si pone all’attenzione del pubblico con Time (1966) e in seguito con best sellers come I’ll Be Gone, I Can Make It With You, I Believed It All e Louisiana Man. Lo scioglimento della band qualche anno dopo vede Don Williams ritornare a stabilirsi in Texas allontanandosi momentaneamente dal mondo musicale.


Questa pausa è di breve durata in quanto, grazie al coinvolgimento con un progetto discografico solista di Susan Taylor, sua compagna nei Pozo Seco Singers, viene richiamato a Nashville dove per qualche tempo si dedica alla composizione per poi riprendere ade esibirsi come cantante. Ben presto Don Williams riese a farsi apprezzare grazie ad un paio di singoli come Don’t You Believe e The Shelter Of Your Eyes. Nel 1973 viene pubblicato Don Williams Volume 1 per l’etichetta indipendente JMI di proprietà di ‘Cowboy’ Jack Clement e l’anno seguente con Wouldn’t Want To Live If You Didn’t Love Me raggiunge il top delle classifiche di vendita country.


A questo successo ne seguono parecchi altri che lo mantengono per il resto degli anni settanta e per i primi anni ottanta tra le preferenze del pubblico che segue la country music (con qualche puntata nell’ambito pop). Tra le sue canzoni più celebri sono da citare You’re My Best Friend (1975), ‘Til The Rivers All Run Dry e Say It Again (1976), I Recall A Gypsy Woman (grande hit in Gran Bretagna), Some Broken Hearts Never Mend e I’m Just A Country Boy (entrambe del 1977), Tulsa Time (1978), It Must Be Love (1979), I Believe In You (1980). Nel 1978 ottiene un CMA Award per la miglior voce maschile e nel 1981 uno per l’album dell’anno con I Believe In You.


Il suo carattere schivo e timido lo hai poi portato a ridurre le sue apparizioni pubbliche e a dividere il suo tempo tra le tournèe, la composizione e l’attività nella sua fattoria nei pressi di Ashland, Kentucky. Ormai da parecchio tempo fuori dalle country charts, Don Williams ha comunque mantenuto un seguito fedele e appassionato che gli ha permesso di continuare un’attività legata ad una country music spesso venata di pop.

Ricaldone Remo

Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
John Prine John Prine
Loretta Lynn Loretta Lynn
Judds Judds

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy