Born To Sing
Artisti : Larry Stephenson Band   Larry Stephenson  
Label: Webco 0147

Stili:
Bluegrass Tradizionale
Bluegrass Moderno
di Maurizio Faulisi
sconosciuto (N

Due parole giusto per parlare di quanto positivo abbia questo disco. I suoi lati negativi sono gli stessi di cui ho scritto nelle precedenti recensioni dei dischi della band: la voce lead di Larry Stephenson, un repertorio troppo 'dolce', un suono troppo pulito e asettico, la mancanza di quel soul di cui il bluegrass non può fare a meno. I lati positivi: il banjo di Dale Vanderpool, ottimo, preciso, dal buon drive e suono; la chitarra di Shannon Slaughter, fluida, influenzata in parte da Tony Rice, ma anche a sufficienza personale; la voce del chitarrista, lead sfortunatamente solo in un paio di pezzi; il suono di gruppo, buona coesione e consapevolezza dei ruoli; la presenza di Tim Smith e Sleve Wilson, sempre bravi rispettivamente su fiddle e dobro.

Anche questa volta per il repertorio si pesca nella country music: Gary Scruggs, Travis Tritt, Holly Dunn, Ernest Tubb e Louvin Brothers

Scusate ma non ho davvero altro da aggiungere, passo e chiudo.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
John and Mary
IIIrd Tyme Out
John and Mary
The Storm Still Rages
Rhonda Vincent
The Storm Still Rages
Yellow Tag Mondays
Farewell Drifters
Yellow Tag Mondays

cookies policy