Lost In Your Hometown
Artista : Jason Wilber  
Label: Flat Earth FE 111
Anno: 1998

Stili:
Singer Songwriter
Alternative Country
di Luigi Busato
VARIOUS ARTISTS: "Train 45: Railroad songs of thè early 1900's" (Rounder 1143) Moreno Matteoni

Da Indianapolis, Indiana, un'autoproduzione di notevole interesse. Jason Wilber, già chitarrista per John Prine e Hal Ketchum, firma un esordio più che dignitoso dopo una lunga attività di side-man. Lost In Your Hometown è composto di dieci canzoni che spaziano tra ballate d'atmosfera e veloci country-rock, brani rock con altri dagli accenti pop, folk-rock cantautorale e gradevoli sonorità sixties.

In possesso di notevoli qualità tanto come autore, dall'ispirato ed introspettivo songwriting, di una bella voce, calma, malinconica e vellutata, Wilber si mette in evidenza più per le doti cantautorali che per quelle di chitarrista. Non che su questo versante non sia impegnato; con il solo ausilio di Todd Smith, basso e voce, e Danny Deckard, batteria, egli realizza l'intero album suonando chitarre, piano, organo e mellotron, ma non è per questo che si fa ricordare in Lost....

Dalle sue scarne e spesso desolate ballads spiccano: la qualità dei testi, dove Jason esprime, con chiarezza e realismo, ogni suo sentimento, le variegate fonti d'ispirazione, le capacità di arrangiare, caratterizzando, con pochi tocchi, ogni brano, più che le doti di solista. Nel suo album prevale, in modo intelligente e creativo, il cantautore sullo strumentista.

L'apertura è rockeggiante, I Feel In Line, le chitarre si sentono, ma Wilber prosegue nell'intimistica Walking In The Church, sottolineata da poche note al mellotron.

Pick Up Your Heart è una ballad che ci riporta al miglior cantautorato seventies e I Owned A Liquor Store al veloce sound delle jugband.

Prevalgono però le atmosfere tristi, introspettive e malinconiche, ballads folk- oriented drammatiche nelle melodie come nei testi: la title track, Apologies e More Alone Than Before, alcuni dei punti di forza dell'album, con la magnifica ghost-song’ in chiusura.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Me and Bobby McGee
Ramblin' Jack Elliott
Me and Bobby McGee
Comes A Time
Neil Young
Comes A Time
Ransom Notes
Jim Ransom
Ransom Notes

cookies policy