Split Lip Rayfield
Artista : Split Lip Rayfield  
Label: Bloodshot BS 035
Anno: 1998
di Fabio Nosotti
Split Lip Rayfield

Veramente curioso il nome di questa band, Split Lip Rayfield. Kirk Rudnstrom alla chitarra e voce, Jeff Eaton al fiddle ed al kazoo e Eric Mardis al banjo ed alla voce provengono da Lawrence, nota cittadina del Kansas per le gesta del pių blasonato gruppo Scroat Belly, da cui, peraltro, provengono Rundstrom e Mardis.

Come i Bad Livers, gli Split Lip Rayfield, sono paladini del cosiddetto 'insurgent country', movimento musicale che in America conta sempre pių adepti. La formula č semplice, si basa su di una strumentazione solamente acustica, senza la batteria, ed č caratterizzata da continue scorribande di chitarra e banjo. I brani sono alquanto stringati e veloci, le esecuzioni frenetiche, in stile prettamente tradizionale, ma con una marcia in pių. Bluegrass tagliente con momenti pių da ballads acustiche.

Fare parte dell'insurgent country č anche un modo di vivere. La maggior parte di questi musicisti provengono dalla campagna, ed il movimento č nato come puro divertimento, con bands improvvisate che suonavano a quelle che, dalle nostre parti, sono chiamate feste di paese.

Dai quindici brani che compaiono su questo CD d'esordio degli Split Lip Rayfield, fuoriesce una gioia continua nel fare musica e trasmettere vibrazioni da un mondo che affonda le sue radici in tempi lontani e in tradizioni secolari. Il virtuosismo strumentale di canzoni come Coffee ed Outlaw, faranno alquanto piacere a chi ama il bluegrass ed il country nelle sue forme pių pure. Pezzi trascinanti come Freckle Faced Liza Jane, Tiger In My Tank, Pinball Machine o San Antone dimostrano tutta la bravura e la passione di musicisti che credono ciecamente in quello che ci propongono.

Per i fans di Scroat Belly e dei Bad Livers, per citare due nomi noti, questo CD č una vera chicca.


Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy