What I Do The Best
Artista : John Michael Montgomery  
Label: Atlantic 82947
Anno: 1996

Stili:
New Traditionalist
New Country
di Gianluca Sitta
John Michael Montgomery

Non si tratta, nonostante il titolo, di una raccolta di successi, ma di un album completamente nuovo. Quarto CD quindi per la superstar di Danville, KY e quarto successo, com’era prevedibile. John Michael Montgom­ery piace proprio e non è un mistero il perché. What I Do The Best è un album perfetto sotto tutti i punti di vista. Ottima musica country, impeccabilmente arrangiata e prodotta in maniera ineccepibile. Stupenda anche la voce, forse una delle migliori in circolazione. Belle pure le canzoni, due (A Few Cents Short e I Miss You A Little) scritte addirittura dallo stesso Michael, che risponde così a coloro che lo accusavano di non essere in grado di scrivere canzoni.

Interessanti i testi; si spazia attraverso i più disparati argomenti: dalla perdita del padre alla difficoltà di emergere professionalmente, senza però mai scadere nella banalità o nella retorica. Accorta ed intelligente la promozione dell’album: un articolo su John Michael Montgomery, in forma smagliante dopo una drastica dieta, è presente in questo periodo su tutti i maggiori (e minori) periodici country di tutto il mondo. Un album perfetto, dicevamo, ed inevitabilmente un grande successo in fatto di vendite. Superfluo quindi aggiungere che se amate il nuovo country ed il sano e robusto honky-tonk, questo è un al­bum da non perdere assolutamente. P.S.: assomiglia molto a Garth Brooks, ma se questo è un difetto...


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
D'lectrified
Clint Black
D'lectrified
Souvenirs
Scott Joss
Souvenirs
Hillbilly De Luxe
Dwight Yoakam
Hillbilly De Luxe

cookies policy