Dawg’s Groove
Artisti : David Grisman Quintet   David Grisman  
Label: Acoustic Disc ACD-66
Anno: 2006

Stili:
Swing Acustico
New Acoustic Music
di Stefano Santangelo
Sam Bush

30 anni sono passati da quando David Grisman rivoluzionò il mondo del mandolino bluegrass. Da allora il suo stile intriso di tradizione, jazz, atmosfere brasiliane e latine. Festeggiano il compleanno Jim Kerwin contrabbasso, Gerge Marsh batteria e percussioni, Matt Eakle flauti ed Enrique Coria chitarra.

Apre Limestones che Grisman presenta come un ponte tra il jazz tradizionale e moderno. Brano tipico con passaggi già sentiti, una citazione di se stesso senza nulla togliere alla freschezza del pezzo. Si prosegue con La Grande Guignole un tributo alla passione per il melodramma francese. Ella McDonnell che Kerwin dedica alla nonna irlandese da cui i molti richiami alla tradizione irish. Waltz For Lucy di Marsh scritto in memoria della figlia mancata all’età di 15 anni. Melodia carica di sentimento, dolce e d’atmosfera. Belli l’intervento di chitarra e contrabbasso, suonato con l’archetto, a definirne i contorni.

Si prosegue con due Grismaniani Zambola, una samba come ai tempi di Dawganova, e Tracy’s Tune dedicata alla moglie che firma Dawg’s Groove in cui efficace è l’intro di contrabbasso, mandolino e percussioni. Segue Cinderella’s Fella, molto jazzy e molto Grisman. My Friend Dawg, di Eakle, è un omaggio latino al maestro. Brano sottotono rispetto al resto. E’ sempre Grisman che dedica Blues For Vassar all’amico violinista scomparso Vassar Clements. Un intenso blues a chiudere questo CD in cui si ritrova la vena compositiva ad alti livelli dei tempi migliori, un grande album. Come sempre dopo un po’ di silenzio parte la traccia fantasma reprise di Dawg’s Groove.

Un dettaglio tecnico per i mandolinisti in ascolto: Mr.Dawg ha suonato un mandolino modello J5, ben visibile nelle foto di copertina, del nostro liutaio genovese Corrado Giacomel.


Fonte: The Long Journey anno 2006
ALTRE RECENSIONI DA LEGGERE
Recensione di Mariano De Simone
Recensire un nuovo lavoro di Grisman senza lasciarsi influenzare da trent'anni di dawg music è impossibile. Aleggia il fantasma del Quintet d'annata –...
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Letters In The Deep
Cadillac Sky
Letters In The Deep
The Bell
Tony Furtado
The Bell
Yellow Tag Mondays
Farewell Drifters
Yellow Tag Mondays

cookies policy