Hearts & Hammers
Artista : Neal & Leandra  
Label: Red House RHR CD 62
Anno: 1994

Stili:
Singer Songwriter
Folk
di Alessandro Maggiori
Neal & Leandra

L'approccio ad un nuovo nome della scena cantautorale americana rimane sempre una esperienza che si affronta con piacere, con magari la speranza di scoprire the ‘next big thing’ oppure quel sempre necessario carico di emozioni come solo questa particolare razza di persone è capace di dispensare.

Nel caso specifico si presentano, nella non frequente veste di duo, Neal Hagberg e Leandra Peak con quello che presumo essere il loro album d'esordio, che assolve pienamente a quel dovere del bravo cantautore descritto pocanzi.

Entrambi si occupano della fase creativa e del canto con Neal dalla chiara impostazione folk che richiama alla mente John Gorka e Leandra più country oriented a ricordare Kathy Mattea.

L'offerta di questo Heart & Hammers è abbastanza interessante alternando momenti particolarmente toccanti ed episodi di più ordinaria amministrazione. In apertura Save Me e Turn The Page risultano immediatamente convincenti, Don't Walk Away, dall'incedere lento e coinvolgente, nelle mani di qualche abile produttore di Nashville diventerebbe sicuramente un hit e Keep Watch Over Me è il miglior biglietto da visita per le qualità di Neal Hagberg. Il rimanente, come ho già detto, non brilla certo per originalità pur mantenendosi su livelli di decorosa accettabilità artistica. Forse il tutto è un tantino penalizzato dalla scarna produzione che le spesso non distintive liriche non riescono a supplire.

Sicuramente i due hanno del talento, in particolare Hagberg, che speriamo in un futuro non troppo lontano saprà sicuramente esprimersi meglio.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Loser's Paradise
Chris Gaffney
Loser's Paradise
Exile: European & Canadian Recordings
Eric Andersen
Exile: European & Canadian Recordings
Wearing The Time
Tom Paxton
Wearing The Time

cookies policy