Hide
Artista : Mary Karlzen  
Label: Y & T Music EP101
Anno: 1993

Stile:
Singer Songwriter
di Franco Ratti
KATHY KALLICK: "Matters of thè heart" (Sugar HILL SH-CD-3820)

Da una piccola label di Miami, Florida, la stessa che ci ha offerto il recente esordio dei Mavericks, un'altra rivelazione che va al di là della country-music d'autore. Mary Karlzen, come testimonia già l'omonimo album d'esordio - dove tra l'altro era accompagnata da membri degli stessi Mavericks - è una giovane e molto promettente cantante chitarrista oltre che una eccellente autrice. Essa si esprime in una dimensione musicale che sta tra country, folk e rock e ricorda tanto vocalmente quanto per lo spessore di autrice Mary Chapin Carpenter.

Hide, mini CD di sei canzoni, conferma tutto quanto si era detto di buono su questa country-rocker della Florida, tanto per quanto riguarda le capacità vocali, la sensibilità espressiva che la capacità di scrivere ballads di una qualità decisamente superiore alla media. Mary Karlzen mostra di avere grande personalità, una visione attenta e lucida delle cose, gradevolmente disincantata ma anche disposta a sognare.

Nella sua musica rimane una punta di nostalgia, di chi ama e rispetta il passato - "I have only dreams of yesterday and long time ago" scrive nella country-roots Long Time Ago -, ha la capacità e la sensibilità di arrivare alla essenza delle cose ed ha grandi capacità introspettive. Ma il suo sound, come già del resto nel CD d'esordio, è fresco ed accattivante, capace di essere ruspante e raffinato nel contempo. Hide offre purtroppo pochi brani ma spazia dal country al rock e ci offre un paio di country-folk ballads dai toni intimistici e toccanti con momenti di grandi suggestione grazie a semplici e preziose alchimie tra acustico ed elettrico ed una voce realmente capace di ‘interpretare’. Non è facile descrivere un mezzo espressivo tanto ricco e duttile come la voce di questa giovane vocalist. Una cantautrice da scoprire.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Home
Bob Bradshaw
Home
Nashville City Blues
James Talley
Nashville City Blues
O Love
Ernest Troost
O Love

cookies policy