Inspirational Journey
Artista : Randy Travis  
Label: Warner Brothers 9 47893-2
Anno: 2000

Stile:
New Country
di Remo Ricaldone
Randy Travis

Questo progetto era da molto tempo nel cassetto e ora che finalmente è disponibile ci troviamo di fronte a uno dei migliori dischi della discografia di Randy Travis.

Inspirational Journey segna il momentaneo ritorno del cantante del North Carolina con la Warner Bros. Dopo due (splendidi) albums con la Dreamworks ed è un concept album di carattere religioso.

Non è un disco gospel anche se questa è una delle sonorità che vi appare, ma un solido album di country music influenzata da bluegrass, folk e talvolta pop.

Randy Travis, bisogna subito sgombrare il campo da qualsiasi dubbio, evita alla grande i trabocchetti che un simile argomento poteva riservargli, sfoderando dodici gioiellini da gustare nella loro completezza.

Questa è un’opera di un artista maturo e al top della forma, con una voce che può affrontare qualsiasi repertorio e rendere interessante anche materiale non di primissima qualità.

Dall’iniziale Shallow Water, grande gospel che inizia con una performance a cappella da brivido, ci rendiamo subito conto della qualità della proposta.

Baptism è la riedizione di un brano di Mickey Cates che Randy aveva interpretato in duetto un anno prima nell’album di Kenny Chesney Everywhere We Go, mentre Which Way Will You Choose è uno splendido bluegrass gospel firmato da Ron Block, banjoista degli Union Station di Alison Krauss.

Con Doctor Jesus si torna alla più classica country music e Drive Another Nail si sviluppa alla grande grazie ad un riff accattivante.

Feet On The Rock è introdotta da un ‘talkin’’ di Randy Travis per poi trasformarsi in un trascinante gospel, così come Walk With Me.

Don’t Ever Sell Your Saddle e The Carpenter sono due tra le più belle canzoni dell’album, due splendide melodie caratterizzate la prima dal mandolino di Marty Stuart, la seconda dalle voci di Jessi Colter e Waylon Jennings.

A chiudere l’album è stato scelto uno dei più classici traditionals, Amazing Grace, cantato in maniera strepitosa da Randy con la tenue chitarra di Fred Tackett (membro dei Little Feat) ad accompagnarlo.

In definitiva un’ennesima conferma del talento di Randy Travis che in questi ultimi anni ha raggiunto con i suoi albums una qualità eccellente che paradossalmente ha coinciso con un certo calo di vendite rispetto ai suoi million sellers del passato (Always And Forever e Storms Of Life in particolare). Credo sia doveroso dare fiducia a proposte come questa, sono quanto di meglio Nashville possa offrire.

Non ve ne pentirete.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Its Your Call
Reba McEntire
Its Your Call
White Limozeen
Dolly Parton
White Limozeen
Brand New Me
John Michael Montgomery
Brand New Me

cookies policy