Stretch Limousine On Fire
Artista : Catie Curtis  
Label: Compass 7-4563-2
Anno: 2011

Stile:
Singer Songwriter
di Remo Ricaldone
CATIE CURTIS

Di quella vera fucina di talenti che la scena di Boston, Massachussets, rappresenta per il cantautorato americano, Catie Curtis è ormai considerata una delle figure guida. Quindici anni di attività, una manciata di album che l’hanno consacrata artista talentuosa e genuina e un crescente apprezzamento che ha fatto si che sue canzoni venissero inserite nelle fortunate serie televisive Grey’s Anatomy, Dawson’s Creek, Felicity e Alias. Uno dei punti più alti per Catie Curtis è comunque stato l’invito da parte dello staff del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama a partecipare alla cerimonia di insediamento nel 2009 a Washington, D.C..

Detto questo Stretch Limousine On Fire conferma notevolissime qualità poetiche e musicali, con la produzione dell’esperto Lorne Entress (Lori McKenna, Mark Erelli e Ronnie Earl tra i suoi lavori precedenti) e una serie di sideman e di ospiti a dimostrazione del valore del personaggio. Jay Bellerose, che si alterna dietro ai tamburi con il produttore, è uno dei più richiesti batteristi roots, Duke Levine è uno straordinario chitarrista che per anni ha collaborato con Mary Chapin Carpenter, Glenn Patscha è il bravissimo pianista degli Ollabelle, Jennifer Condos è una bassista coi fiocchi, Lisa Loeb e la stessa Mary Chapin figurano in qualità di guest vocalist rispettivamente nella frizzante Another Day On Earth e nella toccante nostalgia e malinconia di Let It Last, uno degli highlight del disco.

Affascinante e curato nei minimi particolari, l’album segna un importante punto di arrivo per Catie Curtis grazie alla purezza di River Wide, quasi quattro minuti di poesia con Catie accompagnata soltanto dal pianoforte di Glenn Patscha, dell’accoppiata I Do e Wedding Band, tematicamente legate a filo doppio, della melodia sospesa di After Hours e della spontaneità di Highway Del Sol.

Le interpretazioni sono poi calorose ed intense, ogni frase vissuta sulla propria pelle esplorando gli aspetti più emozionanti dei rapporti interpersonali con tatto e liricità. Da conoscere se siete interessati alle suggestioni della canzone d’autore.


Fonte: The Long Journey anno 2011
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Homeland
Tish Hinojosa
Homeland
Bandera
Charlie Robison
Bandera
If I Had A Song: The Songs Of Pete Seeger, Vol. 2
A.A.V.V.
If I Had A Song: The Songs Of Pete Seeger, Vol. 2

cookies policy