A Dark Rage
Artista : Scott McClatchy  
Label: Autoprodotto 
Anno: 2010

Stili:
Roots Rock
Irish Folk
Country Rock
di Remo Ricaldone
SCOTT McCLATCHY

Nativo di Philadelphia, Scott McClatchy si è fatto un buon nome a livello locale grazie ad un mix di rock’n’roll, country music e forti influenze irlandesi prima di trasferirsi a New York e a collaborare con musicisti legati all’ambiente roots rock come The Del Lords, Bodeans e Dion Di Mucci tra gli altri. Quattro interessanti dischi all’attivo in un arco temporale di una decina di anni, questa è la produzione di Scott McClatchy, quattro produzioni indipendenti che hanno rivisitato con grande passione le radici americane, spesso rivestendole di abiti irish.

 

A Dark Rage è un lavoro curato e ricco di spunti, brillante e ispirato, per nulla penalizzato dal punto di vista tecnico dall’essere prodotto con un budget ridotto, anzi l’entusiasmo palpabile che già si nota dall’iniziale title-track, genuino manifesto delle intenzioni musicali, lo rende assolutamente degno di nota. A Dark Rage è un eccellente irish rock con tanto di uillean pipes e solida sezione ritmica, bella melodia e interpretazione sincera e credibile, Another Bad Day At Boothill Graveyard è acustica e corale contrappuntata da un tin whistle a ricreare ancora atmosfere irlandesi, Pay For Your Own Actions è per contro un grintoso rock’n’roll che deve molto ai nomi citati in precedenza e sa molto di sixties, Twilight Years è ancora aperta dalla cornamusa di Isaac Anderson ed è una bella ballata acustica di sapore folk, Toasting My Friends è festaiola con un andamento tra Irlanda e Louisiana, Cigarettes, Breath Mints & Visine ha un attacco quasi Stonesiano e decisamente rockeggiante.

 

Ad insaporire il tutto, frutto della brillante vena compositiva di Scott McClatchy, ci sono due cover molto note ed amate: Sally MacLellane di Shane McGowan dal repertorio dei Pogues, travolgente e fedele allo spirito originario della band irlandese e American Land di Bruce Springsteen alla quale Scott aggiunge ulteriori sonorità irish facendola diventare quasi un traditional. Due ciliegine su una torta gustosa e consigliata.


Fonte: The Long Journey anno 2012
Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
New Riders Of The Purple Sage
New Riders Of The Purple Sage
New Riders Of The Purple Sage
PBB III
Piedmont Brothers Band
PBB III
Six Days On The Road
Sawyer Brown
Six Days On The Road

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy