Is It Friday Yet?
Artista : Gord Bamford  
Label: Cache Entertainment 3012
Anno: 2012

Stile:
New Country
di Remo Ricaldone
GORD BAMFORD

Gord Bamford ai più è un nome assolutamente sconosciuto, uno dei tanti country singers che competono per un posto al sole nel panorama internazionale. Il cantante ed autore canadese merita però l’attenzione degli appassionati per essere a mio parere uno dei più freschi e brillanti esponenti di una country music che ormai da anni a Nashville non riesce più a proporre nomi nuovi e credibili con la facilità dell’ultima parte del novecento. Attivo discograficamente dal 2001, anno di esordio con il godibilissimo God’s Green Earth, non ha inciso molto ma è comunque riuscito a mettersi in mostra grazie ad una interessante attività live che lo ha portato ad aprire il concerto di George Strait al Calgary Stampede di qualche anno fa.

Personalmente lo avevo perso di vista nonostante quell’ottimo primo disco e ora, con grande soddisfazione, lo ritrovo con questo Is It Friday Yet?, disco prodotto impeccabilmente dallo stesso Gord Bamford con l’aiuto prezioso di Byron Hill e inciso a Music City con la crema dei musicisti locali come JT Corenflos, Mike Rojas e Glen Duncan.

 

Merito della riuscita dell’album non è la presenza di questi nomi ma piuttosto delle doti di autore, dell’approccio fresco alla materia e di un naturale senso melodico. L’accoppiata Bamford/Hill, autori di tutte le canzoni, spesso affiancati da nomi come Terry McBride, Roger Brown e Tim Nichols, rodati autori di Nashville, è assolutamente vincente, basta ascoltare la title-track per esempio, una trascinante country song che, se ben supportata radiofonicamente, potrebbe diventare un grande hit. Disappearing Tail Lights e Leaning On A Lonesome Song ricordano anche vocalmente il miglior Clint Black mentre un pò tutto il disco si mantiene a livelli più che buoni, con Must Be A Woman, Farm Girl Strong, Call It Country, Now That You’ve Gone e A Cowboy’s Last Ride un gradino sopra le altre.

Is It Friday Yet? è un lavoro che si ascolta d’un fiato, onesto e sincero, ispirato dai miti di Gord Bamford, da Alan Jackson ad Eric Church passando per il conterraneo Ian Tyson.


Fonte: The Long Journey anno 2012
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
If You See Her
Brooks & Dunn
If You See Her
Crown Of Jewels
Randy Scruggs
Crown Of Jewels
Where Your Road Leads
Trisha Yearwood
Where Your Road Leads

cookies policy