Warriors Of Love
Artista : Camela Widad  
Label: Trespass Music ALUB0006
Anno: 2014

Stili:
Singer Songwriter
Folk
di Remo Ricaldone
Camela Widad

Cresciuta nella tranquilla small town di Spring Green, Wisconsin, Camela Widad ha perseguito con grande convinzione la sua passione per la musica e per il teatro, dando precedenza alla prima e trasferendosi per ottenere più ampi riconoscimenti a San Francisco, Los Angeles e Austin. Proprio in quest’ultima città, la ‘live music capital of the world’, ha trovato spazio esibendosi con regolarità nei clubs di Sixth Street e giungendo presto ad un debutto discografico indipendente intitolato Eve.

Una manciata di produzioni dopo la ritroviamo con un album fresco e propositivo, impostato attorno ad una vena compositiva ormai matura e ad una voce limpida e convincente. Tra folk e country music, Warriors Of Love mostra con le sue dieci canzoni quanto intrigante sia la sua musicalità e quanto significativi siano gli abiti con i quali sono rivestite queste storie di vita e di rapporti umani raccontati con estrema grazia e dolcezza.

Un trio d’archi, la tersa melodia di My Turn sulla scoperta dell’amore per una giovane ragazza, una mandolino che echeggia passioni bluegrass, Two In One Dad storia toccante di un single father, una pedal steel che accarezza Undefended Love su quanto sia importante seminare amore a costo di soffrire, un banjo frizzante la ottimista e divertente Meet Me, tutto concorre ad arricchire canzoni di ottima qualità. Da citare ancora le notevoli Lighthouse dove emerge l’influenza inevitabile di Joni Mitchell, Raging Water su cui ci si sofferma sulla necessità di cambiamento anche attraverso la classica goccia d’acqua che ‘plasma’ la roccia e River, canzoni dal taglio semplice ma proprio per questo efficace.

Una nuova troubadour che merita attenzione.


Fonte: The Long Journey anno 2015
Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
The Door To The River
Susan Crowe
The Door To The River
Adieu False Heart
Linda Ronstadt & Ann Savoy
Adieu False Heart
Lee Clayton
Lee Clayton
Lee Clayton

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy