O Love
Artista : Ernest Troost  
Label: Travelin’ Shoes TSR 1004
Anno: 2014

Stili:
Singer Songwriter
Country Blues
Folk Revival
di Remo Ricaldone
Ernest Troost

Ernest Troost è un musicista dedito principalmente alla composizione di temi per film e per lavori televisivi, vincitore di vari premi in questo ambito. La sua passione recondita, il suo amore vissuto spesso ‘sotto pelle’ è per la tradizione del sudovest, dal blues ‘Piedmont style’ al folk, a certa musica old time che qui viene riproposta con grande forza espressiva e talento.

In O Love troviamo infatti la sua visione nitida e piena di affetto di suoni genuini e sinceri in uno sforzo compositivo notevole e completamente riuscito.

Pochi sono i collaboratori, quasi tutto è incentrato sulla capacità strumentale di Ernest Troost, dalle chitarre elettriche ed acustiche al mandolino, dall’armonica all’organo, dal basso alle percussioni, ma la vera forza di queste session sta nelle canzoni, crude, poetiche, talvolta strazianti nella loro bellezza. Da Harlan County Boys la cui melodia si insinua sin dal primo ascolto alla bluesy Old Screen Door che introduce il disco sgombrando subito il campo da ogni dubbio sulla vera essenza della musica di Ernest Troost, l’album si incanala in un percorso lineare e impeccabile che acquista ogni volta che ci si avvicina di nuovi particolari e sfumature.

Weary Traveler grintosa e ‘roccata’, l’intensa Pray Real Hard, The Last To Leave con il discreto fiddle di Charlie Bisharat, la bluesy Storm Comin’, Bitter Wind che ricorda i gloriosi giorni folk del Village, All I Ever Wanted e la conclusiva The Last Goodbye rappresentano la spina dorsale di un lavoro sorprendentemente positivo che mette in luce doti e sensibilità di primo piano.


Fonte: The Long Journey anno 2015
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
Under My Hat
Gary P. Nunn
Under My Hat
Return To Zero
Hamilton Pool
Return To Zero
Crayons
Betty Elders
Crayons

cookies policy