Chambergrass
Artisti : Berline, Crary & Hickman   Byron Berline   Dan Crary   John Hickman  
Label: Sugar Hill CD-3945

Stile:
Bluegrass Moderno
di Mariano De Simone

Classificherei questo CD come ‘fiddle music’ perchè mi sembra l’unica etichetta che consente di individuare il contenuto di questa compilation, costituita da materiale inciso in passato dal trio per la Sugar Hill (le fonti sono: Berline Crary & Hickman, Night Run, BCH, Now They Are Four).

Il titolo Chambergrass, rievocativo di ‘bluegrass’, mi sembra non particolarmente indovinato se non addirittura fuorviante.

I musicisti dovrebbero essere noti ai più. Byron Berline può essere considerato il prototipo del fiddler a tutto campo: il suo stile, pur legato alla tradizione old-time ed al bluegrass classico, è allo stesso tempo moderno; timing ineguagliato, intonazione assolutamente perfetta, esecuzioni ‘giuste’. Ma è il trio nel suo insieme ad avere un sound completo, con la splendida chitarra di Crary ed il robusto apporto melodico-armonico del banjo di Hickman.

Il CD è completamente strumentale ed il repertorio è costituito da fiddle-tunes, un terreno sul quale i tre musicisti si muovono a meraviglia. Di Byron Berline è inutile sottolineare le incredibili capacità nel fornire splendide performances al fiddle su queste intramontabili melodie.

Anche Dan Crary, un maestro della chitarra flat-picking, è perfettamente a suo agio, rendendo nota-per-nota, con i suoi tipici abbellimenti personali, le fiddle-tunes affrontate.

John Hickman, il meno ‘personaggio’ del trio, schivo e riservato, completa l’organico con il suo robusto accompagnamento e le invenzioni melodico-cromatiche al five-string banjo.

Il repertorio è per metà tradizionale, con classici come Forked Deer, Fisher’s Hornpipe, Under The Double Eagle o Dusty Miller. Ci sono poi ben sei composizioni di Berline e due di Dan Crary (una delle quali scritta a quattro mani con Berline).

Devo dire che preferisco il materiale tradizionale, melodie che non stancano mai e che possono risultare a volte ‘nuove’ quando riproposte con il gusto di tre musicisti di questo calibro.

Negli altri brani, tenendo anche conto del fatto che si tratta esclusivamente di strumentali, si notano dei cali di tensione.

Un CD da acquistare comunque a scatola chiusa, se non avete altro di questo trio.


parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
IIIrd Tyme Out
IIIrd Tyme Out
IIIrd Tyme Out
Lefty’s Old Guitar
J. D. Crowe & The New South
Lefty’s Old Guitar
Friday Night In America
New Grass Revival
Friday Night In America

cookies policy