The New Frontier
Artista : Front Range  
Label: Sugar Hill SH CD 3801
Anno: 1992

Stile:
Bluegrass Moderno
di Silvio Ferretti
FRONT RANGE

Ho appena finito di ascoltare Can’t Buy Your Way dei Northern Lights (vedi recensione), e attacco direttamente con questo nuovo cd di una band a me sconosciuta.

Prima reazione: “Aah, un po’ di bluegrass!”. Seconda reazione: “Finalmente un suono vocale come si deve!”. Terza reazione: “Non male i pezzi originali!”. Poi ascolto meglio, e mi accorgo che se le voci sono decisamente molto buone lo stesso non si può sempre dire degli strumenti: adeguati è il termine adatto, ma non molto di più (e il banjo non entusiasma nemmeno come suono: buon tempo, grinta, ma apparentemente  poca esperienza).


Leggo anche che il CD è prodotto dal buon Charles Sawtelle e ciò spiega molto: Front Range  viene dal Colorado, e l’influenza Hot Rize è avvertibile in molte soluzioni ritmiche e di arrangiamento. Per fortuna i quattro non vogliono imitare alla lettera, salvo quando quasi rifanno Colleen Malone in Shady River  (ma Bob Amos non è certo un Pete Goble…).

Buone le cover, con una Lonesome Night che apparentemente non può essere rovinata da nessuno (oddio…) e una Down In Caroline che avrei preferito più lenta ma che non è poi male anche così.


Certamente Front Range non si classifica nella stessa categoria di band come Doyle Lawson & Quicksilver, Hot Rize o la NBB, ma sono certamente da seguire con attenzione.


Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
What I’m Looking For
Doerfels
What I’m Looking For
Blue Side Of Town
Del McCoury Band
Blue Side Of Town
Come On In And Make Yourself At Home
Wild & Blue
Come On In And Make Yourself At Home

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy