Double Live
Artista : Garth Brooks  
Label: Capitol Nashville 97424
Anno: 1998

Stile:
New Country
di Gianluca Sitta
Garth Brooks

I concerti di Garth Brooks hanno segnato un capitolo importante per la storia della country music. Finalmente un artista country è riuscito ad allestire shows che in fatto di energia, carica emotiva, magnetismo e soprattutto coinvolgimento da parte del pubblico pos­sono competere ad armi pari con i concerti dei più famosi 'mostri sacri' del rock.


Purtroppo solo pochi fortunati, tra coloro che vivono da questa parte dell'Atlantico, hanno avuto la possibilità di vedere Garth Brooks dal vivo, gli altri, comuni mortali, si possono consolare ascoltando questo doppio album live che comunque rende un idea abbastanza precisa di quello che può essere un concerto di Garth.

Oltre cento minuti di musica, 25 grandi canzoni (di cui tre - It's Your Song, Tearin'it Up e Wild As The Wind - completamente inedite) registrate tra il 1991 e il 1998 durante alcune delle più infuocate esibizioni live del singer/songwriter dell'Oklahoma.


Doublé Live è un album che non può non entusiasmare: gli ingredienti per renderlo una pietra miliare nella storia della moderna coun­try music ci sono tutti: bellissime canzoni (in particolare Callin' Baton Rouge, Unanswered Prayers, Much Too Young, That Summer e Beaches Of Cheyenne), arrangiamenti senza sbavature, musicisti perfettamente affiatati, ospiti illustri (Trisha Yearwood e Steve Wariner), pubblico fantastico sia nei brani tratti da concerti europei come in quelli registrati negli Usa, e, soprattutto, un Garth Brooks in forma smagliante dal punto di vista vocale.

Un grande album di country music richiede tre cose: belle canzoni, voce adeguata per interpretarle e giusta dose di feeling. Double Live possiede sicuramente queste caratteristiche.


Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
The Houston Kid
Rodney Crowell
The Houston Kid
Next Big Thing
Vince Gill
Next Big Thing
It’s Just Me
Justin David
It’s Just Me

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy