Climbing The Walls
Artisti : Mike Compton   David Grier  
Label: Rounder CD0280

Stile:
Bluegrass Tradizionale
di Martino Coppo
MIKE COMPTON & DAVID GRIER

Diversi anni fa quando ebbi l’occasione di ascoltare dal vivo per la prima volta la Nashville Bluegrass Band nella sua formazione originale, non avrei mai pensato che quel mandolinista garbato e riservato che si ostinava a suonare imitando Bill Monroe sarebbe diventato uno dei miei preferiti. Evidentemente col passare degli anni uno mette la testa a partito (come si suol dire). Mike Compton è senza dubbi il più grande mandolinista Monroe style dei nostri giorni. E se a qualcuno potrà sembrare poco, provi a suonare uno qualsiasi dei brani di questo album con la stessa nota dal suo strumento, e poi ne riparleremo.

Oltre a ciò Mike è anche uno dei maggiori responsabili dei quel sound bluesy & old timey che rappresenta la caratteristica più peculiare della Nashville Bluegrass Band ancora oggi: ne è stato infatti membro fondatore nel 1984 rimanendovi fino al 1988. Mr. David Grier non è comunque da meno. Se infatti vi è una nuova promessa nella chitarra bluegrass, questa non può che essere David. Il suo stile misurato, tradizionale ma aperto anche a nuove influenze, si è modellato alla scuola dei grandi che lo hanno preceduto, primo fra tutti Clarence White e poi Tony Rice, Dan Crary, Doc Wtson, etc.

Da tutti David ha saputo trarre ispirazione e da tuttiè sempre riuscito a distinguersi. Questo album che vede i due musicisti insieme per la prima volta è un vero piccolo capolavoro, una gemma di strumentali dal gusto delicato delle buone ricette di un tempo. Vi figurano tradizionali rivisitati (una Black Mountain Rag in duetto stile Monroe Bros., una splendida Over The Waterfall con hammered dulcimer) ed alcune composizioni originali (Climbing The Walls che apre l’album, Paul’s Blues che ricorda forse un po’ troppo My Last Days On Earth di Bill Monroe).

Molto divertente è anche l’atmosfera swing di Bye Bye Blue con l’aggiunta di un clarinetto. A collaborare con Mike e David troviamo il buon vecchio Roy Huskey al contrabbasso, in alcuni brani sostituito da Billy Rose, il solito impeccabile fiddle di Blaine Sprouse, Alisa Jones all’hammered dulcimer e Paul Martin Zonn al clarinetto. Non lasciatevi sfuggire Climbing The Walls: non vi stancherete mai di ascoltarlo.


Segnala la pagina
parola:
dove:
A B C D E F G H I
J K L M N O P Q R
S T U V W X Y Z
It's A Long, Long Road
Blue Highway
It's A Long, Long Road
High Waters
Dave Evans
High Waters
My God Made It All
Bass Mountain Boys
My God Made It All

design & powered in 2005 by Nora Pezzoli | cookies policy